10 Jul

Fare il root di android. Pericoloso o no?

Root Android libera il super user che è in te!

Root Android libera il super user che è in te!

Ho un Galaxy S da un pochino di tempo e ho pensato che fosse una cosa utile avere accesso root al sistema Android del telefono.

L’accesso root mi avrebbe permesso di rimuovere applicazioni del tutto inutili e guadagnare velocità e spazio in un telefono che funziona benissimo ma considerato “vecchio” da Samsung. Infatti non viene neanche più supportato da KIES!!!

Così mi son messo a cercare informazioni per fare il root…e ho trovato valanghe di informazioni a riguardo (prevalentemente in Inglese), software etc e i vari articoli dicevano tutto e il contrario di tutto. Per esempio alcuni dicevano che il Root di android è pericoloso e richiede molto tempo. Altri che è facile e sicuro…Ho trovato anche tutorial che spiegavano passo passo come sbloccare il telefono ma nulla di convincente.

Alla fine ho passato qualche giorno alla ricerca ed ero paralizzato dall’ammontare di informazioni a riguardo. Una delle spiegazioni migliori che ho trovato in Italiano per fare il root è su Root-android.net (che fantasia nel nome? 🙂 ). Ho dato una letta e ho scaricato l’applicazione che suggeriscono. Poi ho pensato che forse non avevo tanta voglia di buttare il mio telefono!!! Ma mi son fatto coraggio.

Ho seguito la procedura alla lettera, ho pregato un pochino, e lanciato l’applicazione per il root…….l’applicazione si blocca…dannazione…no aspetta…root avvenuto con successo!!! Alla fine così semplice???! Ho installato l’apllicazione per amministrare l’accesso super user e tutto funziona!!

Ho rimosso le applicazioni che consideravo inutili ma bloccate all’utente “normale” con i poteri del super user Root ed ho un Galaxy S che funziona e anche meglio di prima. 🙂

Naturalmente non mi prendo nessuna responsabilità sul successo di questa applicazione sul vostro telefono ma se avete domande commentate! Buona fortuna.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.